l'importante è la salute

Le cose succedono.
Succedono e basta.

E' la vita.
Non bisogna arrabbiarsi troppo in fin delle finite, 
perché una delle prime cose che impari crescendo,
è che è ingiusta.
La vita è ingiusta.
E' ingiusta e basta.

Le persone tendono a dare per scontate molte cose,
ad esempio i dolci, 
quando non ho più potuto mangiarli liberamente, 
hanno iniziato a mancarmi in modo allucinante, 
anche se ero stata io,
con le mie fisime sul fisico,
a privarmene per tanto tempo... 

Le persone tendono a dare per scontate anche molte persone, 
in special modo quelle che teniamo più vicine al cuore,
perché siamo convinti debbano esserci, senza se e senza ma,
banalmente esserci.

Le persone tendono a dare per scontata anche la salute.
Che non è una cosa, e non è una persona,
ma è un fatto, un fatto che diamo per scontato.
Sempre.
Perché dovrebbe essere scontato che ci sia,
che di default ci venga assicurata,
che niente e nessuno fino alla fine dei nostri giorni, possa portarcela via.

Ma non è così.
La salute non va così.
Come tutte le cose e le persone che diamo per scontate, 
anche la salute non rimane per forza,
perché le condizioni cambiano, 
le situazioni mutano,
e nulla è perenne.

Sono una serie di banalità che mi fa (parecchio) vergognare di me stessa, 
perché io non scrivo banalità.

Ma oggi si.
Oggi vorrei essere schifosamente banale,
e ricordarvi di ricordare a voi stessi quanto la salute sia importante;
di quanto voi siate stati fortunati a non avere quel cromosoma in più,
o quel difetto del DNA che avrebbe potuto cambiare ogni cosa, in ogni singolo giorno che Dio manda in terra.

Ringraziate mamma e papà, Dio, il destino, Allah, Ganesh, chiunque volete... 
ma siate riconoscenti per il dono che avete, perché è immensamente vostro,
e sperate che il tempo sia clemente e vi consenta di mantenere sempre e per sempre la salute.

Speratelo per voi, 
e per chi amate, 
perché il giorno in cui accadrà che non sarà più così,
rimpiangerete il sapore di dolce che aveva... 

Commenti

  1. Cara Patalice, questo post io lo metterei al primo post!! la salute è tutto!!!
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sapevo che nella tua saggezza avresti apprezzato quanto ho scritto TOMASO, dopotutto chi ha visto la salute minare anche chi ci è accanto sa quanto conta!

      Elimina
  2. Risposte
    1. tranquillo MOZZINO, è più una cosa che riguarda una persona che mi è molto cara...

      Elimina
  3. Per adesso ti leggo tumultuosa, in cambiamento. Spero che questa energia ti porti tanto. E sì, la salute è un dono immenso.
    Ti bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il mio cuore e la mia anima PIER sono esattamente in queste condizioni, tumulti e cambiamenti in corso... ti bacio tanto anche io stellina

      Elimina
  4. spero che tu stia bene in questo momento... un abbraccio!

    e grazie per avermi ricordato una cosa così banale che spesso dò pericolosamente per scontato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io me la cavo abbastanza bene FEDERICA, era una riflessione nel vedermi addosso l'importanza di non poter fare nulla per una persona alla quale voglio bene, e che sta soffrendo molto

      Elimina
  5. Sì, è così come dici. Un grande abbraccio <3

    RispondiElimina
  6. Le cose succedono, si. Belle e brutte. E ti cambiano la vita (ne so qualcosa..).
    Importante è il nostro grado di accettazione e del saper far fronte. Fondamentale direi. Altrimenti c'è sempre lo Xanax.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ah lo Xanax FRANCO, che Dio l'abbia in gloria...

      Elimina
  7. Hai proprio ragione, i momenti più felici della mia vita sono stati sempre accompagnati da qualche persona a me vicina che invece stava affrontando o stava per affrontare dure battaglie. A ricordarmi forse di godere al massimo il momento invece di lamentarmi per eventuali piccolezze, ché ero fortunata a non dovermi lamentare di cose assai più grandi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi piacerebbe poterti dire che l'avere vicina un'amica che in questo momento non sta bene, è motivo di limite delle lamentele... ma la realtà è che sono un essere umano immensamente imperfetto, che non ha ancora imparato abbastanza MIKY... però, ammetto che mi ci sto impegnando, tanto!

      Elimina
  8. Hai perfettamente ragione, anche se io nonostante tutto ringrazio ugualmente Dio, mamma e papà per avermi dato anche solo la vita, dono prezioso e inestimabile ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei una persona intelligente nel farlo PIETRO, ci vuole molta sensibilità

      Elimina
  9. Hai perfettamente ragione su tutto ma cosa è successo Pata? Non farci preoccupare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tranquilla PATRICIA, non preoccuparti, non è della mia (mancanza di) salute che andavo riferendomi...

      Elimina
  10. Un cromosoma che fa l'alternativo e ti condanna per sempre... Il vero lusso è essere schifosamente normali e banali!
    Un bacio pata! Questi periodi passano, anzi devi farli passare! :) Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi auguro la medicina sappia agire, che Dio sappia mettere nelle mani degli scienziati e dei medici, le conoscenze giuste per curare e guarire INDEFINITA... è la mia speranza più grossa

      Elimina
  11. Un cromosoma che fa l'alternativo e ti condanna per sempre... Il vero lusso è essere schifosamente normali e banali!
    Un bacio pata! Questi periodi passano, anzi devi farli passare! :) Ti abbraccio

    RispondiElimina
  12. Mi spiace Pata anch'io ho persone a me care che stanno male e hai ragione a ricordarci una cosa che sembra banale ma banale non è..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, non è banale celebrare la salute, perché conta SERENA, ha un peso ed una sua bella essenza... ed è doveroso che noi non lo si dimentichi mai, perché mai si dovrebbe fare

      Elimina
  13. Le persone che dovrebbero banalmente esserci si sono dimenticate di passare, puoi mandargli un sms? Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ne mando di sms BILL LEE e non sai quanto poco spesso ricevo le risposte in tempo da non arrivare troppo tardi...

      Elimina
  14. Hai ragione, io sono la prima alle volte a trascurarla. "La salute non è tutto, ma senza salute tutto è niente." Schopenhauer

    RispondiElimina
    Risposte
    1. era un uomo sapiente Schopenhauer, e la sapeva lunga... poi non ti so dire FRANCIS se morì sano o malato, ma questa è tutta un'altra storia, no?

      Elimina
  15. Ho smesso di darla per scontata da anni... Da quando vacilla per piccole cose che sommate mi hanno dato parecchi grattacapi. Questo non è un post banale ma la sacrosanta verità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi fa piacere tu abbia riscontrato verità ICARO, mi spiace molto invece anche tu debba coesistere con il vacillante... una brutta macchia!

      Elimina
  16. Manco da un po' qui ed è strano leggerti così, molto introspettiva e per niente banale, direi. Io credo però che in fondo sia normale, nel quotidiano, dare per scontato tante cose. Poi però quando ci si ferma a pensare è sempre bene guardarsi attorno (o in alto, dove si pare) e dire un "grazie" per quello che si ha. Sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un fattore di onestà intellettuale sapere che una sorta di gratitudine possa sempre investirci LOLA...

      Elimina

Posta un commento

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!

Post popolari in questo blog

è stato un buon natale

a mai più rivederci (sensazioni ed emozioni del) 2017

perché io ho la fortuna di avere me