tempo per te

Una grossa parte del compito di noi povere anime, che non possiamo permetterci di passare le ferie con le terga nella sabbia, consiste nel riempire il tempo, mentre la città si svuota, più o meno.

E' una crociata.
Una missione che non deve essere affatto sottostimata, e che dobbiamo trattare con i guanti bianchi,
e tutta la determinazione della quale siamo capaci!

E' giusto che voi sappiate che vi trovate di fronte ad una cosa non facile,
che il mondo intorno a noi non rende particolarmente semplice.

Dai, cioè, la settimana di ferragosto, tutto chiuso, metà delle persone a zonzo... 
non è che sia poi tanto semplice, no?

Eppure io, 
indomita donzella con il culo sul divano, 
ho delle ottime idee per farvi trascorrere ore liete!

*LEGGETE QUEL LIBRO CHE NON AVETE TEMPO DI LEGGERE
Okay, avete perfettamente ragione, sono monoargomentativa, ma pensate a qualche titolo come
"I fratelli Karamazov", "Il cardellino", "Il signore degli anelli", "La Bibbia"... 
ci sarà quel libro che vi fa l'occhiolino dalla mensola e al quale non vedete l'ora di dare una possibilità... 

*PRANZATE CON UNA COPPA GELATO GIGANTE
Non sarebbe favoloso, in un noioso giorno qualsiasi, di una settimana accaldata che non sa che fare, sedersi al tavolino della miglior gelateria che conoscete, ed ordinare quella coppa, della quale vi private sempre perché è troppo cicciosa?
E allora fatelo!
Poi vi potranno venire tutti i sensi di colpa del mondo, ma in quel preciso momento, godetevela punto e basta!

*FATE LA RIVOLUZIONE DEGLI ARMADI
Solitamente, è vero, si coglie l'occasione al cambio di stagioni per farlo, 
ma è il momento perfetto per fare una cosa drastica, buttare le cose che non avete ancora messo dall'inizio dell'estate, e che non metterete, e che quindi è perfettamente inutile tenere a far la muffa.
Forza e coraggio, se quella magli non è ancora andata, non andrà. Punto.

*RECUPERATE LE SERIE TV
Maratona.
E no, ovviamente non si tratta di 42 chilometri da fare sotto il sole, con il sudore che vi cola dalle dita dei piedi... ma di una bella scorpacciata di episodi no stop.
L'aria condizionata sparata in faccia, la comodità di un divano che ha già la forma del vostro deretano, un bicchierone di Estathé che suda accanto alla bacinella dei popcorn... 
E' un momento che finite tutte e 6 le stagioni de "Il Trono di Spade"!

*ORGANIZZATE UN APERITIVO CASALINGO
O una merenda!
Ed invitate chi volete!
Le amiche di sempre, la mamma e le zie, le vicine di casa che ancora non conoscete, le compagne del corso di yoga, le coppie con le quali uscite abitualmente... 
Sarà un momento di leggerezza piacevolissima, che sarà bella comunque, sia che voi viviate in un bilocale e dobbiate far stare le persone in bilico sul divano, sia che abbiate un giardino con veranda dove la limonata sembra uscire da una casa americana anni 50!

*FATE UN CAMBIO LOOK
Ebbene si.
Perché aspettare settembre per le grandi trasformazioni che vogliamo tutte noi?
Scegliete questi giorni, giorni nei quali la clientela è meno affluente, gli hairstylist vogliosi di sperimentare, ed il tempo meno stretto, e più clemente con tutti. 
Anche con la tinta che dura sempre troooooppo tempo!

*ANDATE IN PISCINA
Da sole.
Senza la protezione di amiche o fidanzati, figlie o zie, andate voi sole.
Sdraiatevi al sole o sotto l'ombrellone, armatevi di musica nelle orecchie o di un pacco di riviste intellettualmente stimolanti, e affrontate un pomeriggio di solitario relax.
Ah, se possibile, dimenticatevi dello smartphone... almeno per qualche ora!

*INVITATE UN'AMICA TRASCURATA A COLAZIONE
E' il pasto più importante della giornata, e anche quello che vi permette di ingerire più calorie con meno sensi di colpa... perché non condividerlo con una buona amica, che durante l'anno faticate ad incontrare?
Portatela in un bel posticino, di quelli che servono yogurt stracolmi di delizie, e pancakes profumosi, e cominciate a fare il pieno di ricordi e di bei momenti condivisi, sarà un buon modo di impiegare una pigra mattinata.

Commenti

  1. Uh, ma queste cose io le faccio tutto l'anno :D

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MOZZINO io penso sempre di più a quanto siamo fatti l'uno per l'altra...

      Elimina
  2. Diciamo che anche io mi sto arrabattando in queste giornate, ma non è che sia un ritmo poi molto diverso dal solito per cui le tue idee mi tornano utili sempre :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tutto sommato PIER è anche stato non male doversi arrabattare per far quadrare un'estate potenzialmente frigida...

      Elimina
  3. Senza saperlo... Una decina di giorni fa, ho accolto il tuo suggerimento... Cambio look! E davvero ci ho dato un taglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ottima ottima idea KANACHAN, dargli un taglio è sempre cosa buona e giusta!

      Elimina
  4. Amavo il Ferragosto di tanti anni fa,quando tutti gli umani erano al mare/monti e tutti o quasi i negozi erano chiusi.La città era mia e di qualche cane randagio.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si effettivamente ormai a casa a ferragosto siamo proprio tanti tanti... e pensa FULVIO che i miei 15 agosto di bambina erano sempre in vacanza con Paparotto Gigiotto e SuperMamma che giusto in alta stagione potevano prendersi le ferie

      Elimina
  5. Gelato-libri-serie tv: i 3 pilastri dell'estate.
    Della primavera.
    Dell'autunno.
    Ma sì, anche dell'inverno.

    Comunque.. L' INVERNO E' FINALMENTE ARRIVATO. ALLELUIA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ed è pure arrivato per davvero "Il trono di spade" CRISTINA, meglio di così...

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Posta un commento

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!

Post popolari in questo blog

è stato un buon natale

perché io ho la fortuna di avere me

a mai più rivederci (sensazioni ed emozioni del) 2017