10 cose da NON regalare a Natale

Mi fanno sbellicare gli uomini ai quali viene chiesto: "Cosa le regali?", e la risposta, con tanto di occhio vitro, che sbarbella in su e in giù per il mondo conosciuto, è: "Ma guarda, non lo so proprio, hai presente cosa significa regalare qualcosa ad una che ha tutto?!"

...e ce l'ho presente si, visto e considerato che quell'IO potrei essere io!
Una che ha tutto....
Una che, tra scarpe e vestiti potrebbe aprire una boutique; e che ha più libri di Belle de "La Bella e la Bestia!...
Una che ha la mamma che vende creme/profumi/bagnoschiuma/make up...
Una che se le piace una cosa non aspetta l'occasione giusta... la crea!

Eppure, dal 24 novembre, ogni giorno che Dio manda in terra, metto su Instagram la mia idea di regalo da potermi mettere sotto l'albero... perché?
Perché io non tentenno, non tergiverso, non arretro, non tremo... io mi butto nella mischia e gioco d'attacco!
...e vi chiederei esattamente le stesse cose che ho in abbondanza...

E QUESTO PERCHE' L'ORIGINALITA' E' SOPRAVVALUTATA!

Una mia signora frase storica, che amo e sento al punto che vorrei fosse il mio epitaffio, sapevatelo!

Eh va beh, come avrete ben compreso, sono scarsamente propensa ad accordare il mio stitico favore, a chi tende alla pubblica lamentela perché, POVERINO, non sa cosa donare ad una donna!

...su da bravini, che se perseverate nel comportarvi come coglionazzi, la vagina la vedette giusto su YouPorn!

E' cosa molto molto rara che io invochi la condivisone di un mio post, solitamente faccio in modo di elargire libertà totale per quanto riguarda la sponsorizzazione... anzi, sono stitica anche di marchette... ma a stò giro vi prego gentilmente di condividere queste mie parole, sulle bacheche Facebook di chi è meglio lo sappia, perché scriverò dei saggissimi consigli su quello che NON va regalato alla propria dolce metà... perché la notte della Vigilia o la mattina di Natale, sono date ad altissimo rischio per le coppiette...

1. APRO IL SUO ARMADIO ED ESCE LA COLLEZIONE AUTUNNO-INVERNO DI ZARA
Ah ah ah, aspettate che finisco di ridere... Uomo, sappi una bella cosina, una donna non ha MAI abbastanza vestiti. MAI. Sono stata spiegata? Vanti la fantasia un bradipo con il deficit dell'attenzione? E allora vai di buono acquisto! Non è una scelta particolarmente raffinata, ma almeno si evitano ripercussioni da qui al Natale del 2025!

2. NON CI HO ANCORA PENSATO, MA VEDRAI CHE IL 24 POMERIGGIO ALLE 6 TROVO ANCORA QUALCOSA CHE LE POSSA PIACERE!
Siiiiiiiiiii... come no, ed io sono la reincarnazione di Cicciolina!
Ma datti una svegliata Maschio!
Tutte le persone degne di un briciolo di intelletto, sanno che la donna dei sogni non la si conquista la Vigilia di Natale, con un acquisto come un altro, ma è un lavorio di settimane, una programmazione di lungo corso, una sincronia da stratega sul Rubicone...

3. TIFFANY E LOUIS VUITTON SONO REGALI INFLAZIONATI
Povero il mio piccolo imbecilloide microcefalo, ma per davvero veramente, sei convinto di aver ragione? Si? Allora le cose sono due: o stai con l'ultima delle no global, figlia dei fiori mancata, con più acidi in corpo del compianto Kobain; o se ti molla non è perché è ingiusta,ma perché è palese che tu di donne ne capisci quanto io di fisica quantistica... ZERO SPACCATO!

4. PARIGI? CHE CI FACCIAMO IO E LEI SOLI A PARIGI?
No beh, effettivamente ai ragione tu a non portarla per un weekend a Parigi... dopotutto è solo la capitale dell'Ammmmmore con la "A" maiuscola... che sarà mai?
Perché portarla a cena sulla Tour Eiffell, coccolandola sotto le luci della promenade, mentre ingrassate tutte le menate di pain au chocolat e baguette imburrate?
Se proprio non ce la fai a fare questo banale passetto avanti nel sostentamento del genere umano, prendile due biglietti aerei, prenota un hotel all'ombra dell'Operà, e mandaci la tua dolce metà e la sua amica del cuore!
...quanto meno si ammazzeranno di shopping, che non è amore, ma anche si!

5. SCOMMETTO CHE DEI BISCOTTI FATTI CON LE MIE MANI, SARANNO GRADITISSIMI
...eh si, come no?
Più o meno come un brufolo appena prima dell'incontro col grande capo dell'azienda, o come il ciclo a Formentera... uguale! E credo di aver reso bastevolmente bene l'idea, di quanta felicità possa fare l'handmade, su una donzella, quando è il compagno ad agire...

6. UN PAPPAGALLO, COSI' NON SARA' MAI SOLA
...ma manco se fosse la principessa Jasmine, porcaccia di quella miseria!
No, ancora no, assolutamente no, decisamente no, insisto no no no!
Evitate di regalare quegli insulsi animaletti, del genere pesci rossi e tartarughine, non può essere una buona idea in nessun universo conosciuto! Se proprio vi siete messi con la Jane di Tarzan, almeno optate per qualcosa di meno inutile... tipo coniglio nano!

7. UN PELUCHE A FORMA DI CUORE O UNA TAZZA CON LA VOSTRA FOTO
A San Valentino fanno venire l'orticaria, ma declinare queste cagate pazzesche pure al Natale è il modo migliore per mandare in vacca una relazione.
Cioè, pensate che ci sia qualcuno che possa gradire di iniziare la giornata, sorseggiando il caffè, mentre a guardarci ci sono due stronzi innamorati?

8. MAZZO DI FIORI O SCATOLA DI CIOCCOLATINI
A voi vi chiamavano Casanova, eh?
Ammettetelo...
Eh beh, con ste idee innovative non potete essere da meno.
Che va bene che l'originalità è sopravvalutata, ma essere banali come l'uovo a Pasqua è criminale a dire poco! I fiori portateli sulla tomba della trisavola, e pregatela affinché vi metta un po' di sale in quella zucca che avete!

9. LEZIONI DI CUCINA... VISTO CHE NON E' CAPACE A FARE UNA FRITTATA, E' IL DONO IDEALE!
....si per arrivare dritti dritti da un giudice con istanza di divorzio alla mano!
Natale è la festa della famiglia, condivisione, colori, luci, calore, protezione... perché dovete rischiare la rottura, del rapporto e del femore, mettendo in luce uno aspetto negativo della vostra dolce metà? Non le piace cucinare? Un carnet per andare fuori a pranzo e cena invece no?

10. ALL I WANT FOR CHRISTMAS IS YOU
Canzone bellerrima, quando la senti non puoi non scuotere il deretano, ed è decisamente la mia canzone del Natale per eccellenza... ma prenderla anche solo lontanamente sul serio è banalmente folle! Mettervi un fiocco in testa e regalarle tutto voi stesso... ma che Dio ve ne scampi!

Commenti

  1. Ciao,non generalizzare,esistono molti umani di sesso maschile che sanno benissimo cosa regalare.Leggendoti penso che tu sottovaluti il maschio,forse perché sei stata,qualche volta,nelle tue aspettative delusa?
    Ciao,adesso mi preparo,vado per negozi,devo accontentare tre femmine,compagna,figlia e nipote.
    fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in realtà è proprio così...
      i regali sono un punto non troppo forte del regno maschile...
      ma non è che abbiano deluso me in quanto donna che riceve, ma in quanto fanciulla innamorata che sperava di essere compresa FULVIO... forse il mio essere sola non è un caso

      Elimina
  2. Cara Patalice, sai anche tu tante volti deludi,, penso che reso così il tuo cuore perché ai sofferto molto e non sei mai stata valutata per quello che eri.
    Lo so che non è facile, non dico dimenticare ma pensare che al mondo ci sono uomini che vale la pene di riconoscerli che sanno fare felici proprio i bambini.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. deludiamo tutti TOMASO, siamo esseri umani e lo facciamo... anche quando crediamo di fare il bene, il bene non basta, o non è quello che gli altri si aspettano da noi...

      Elimina
  3. va bene, penserò a qualcos'altro ;)

    RispondiElimina
  4. Non capirò mai voi donne, però hai ragione a pretendere, perché se il regalo è sbagliato vuol dire che non ci tiene ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è esattamente quello che penso anche io PIETRO... un uomo che sbaglia regalo, è un uomo che non merita niente di niente

      Elimina
  5. ...tra un po' in giro per bancarelle... Natale risparmioso!!! ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...anche le bancarelle FRANCO, comunque non sono più le stesse... sanno essere mooooolto esose!

      Elimina
  6. A parte Giulia, solo commenti di uomini piccati, eh? 😋
    Però, pure tu, dai: Luis Vuitton e Parigi non sono proprio pensierini natalizi. 😄

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...in realtà dipende da chi li formula i pensieri MARINA...

      Elimina
  7. Io con un libro sono felice! Non sono molto difficile!

    Un abbraccio Pata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...anche con me lì si cade perennemente sul morbido REALTA'DICARTA, ma bisogna saper variare...

      Elimina
  8. Io sono diventata materiale e ti lovvo assai e sottoscrivo tutto...Ma il mio non ci sente o fa finta...Ho lasciato librini Pandora con ciondoli cerchiati...Ma niente non mi calcola proprio!!E allora faccio da me! Ma non è la stessa cosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti proprio no MANU, non è la stessa cosa, ma da comunque un certo grado di soddisfazioni

      Elimina
  9. Patalice passa il tempo ma resti sempre la stessa, unica!
    Che piacere rileggerti. Tanti cari auguri di buone feste!

    RispondiElimina
  10. PErò a me piacciono tanto i regalini handmade... :)

    Secondo me la differenza tra un bel regalo ed uno mediocre è come viene presentato: con un bel bigliettino posso perdonare tutto (tranne il set guanti cappellino sciarpa)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. c'è handmade ed handmade FEDERICA, diciamocelo...
      ciò posto, io ed i pacchetti natalizi siamo un altro punto parecchio distanti... nel senso che i miei sono di una bruttezza rara

      Elimina
  11. Sull'abbigliamento e accessori non si sbaglia mai!!!! Il mio lo sa e punta su quello. Baci e buone feste.

    RispondiElimina
  12. Non concordo su tutto, anzi, tuttavia è un post divertentissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, almeno ci siamo fatte una risata SIMONAEMME, che tante volte è giusto quello che serve

      Elimina
  13. Caro Signore / Signora,
    Sono particolare, vengo da questo messaggio per informarvi delle mie offerte di prestito finanziari. Sono certificato prestatore e lavoro in questo campo per molti anni. Ho iniziato nel settore come consulenza quadri finanziari. Questa industria mi permette in qualsiasi momento di aiutare le persone bisognose e la corretta gestione del mio capitale. Ammetto prestiti a chiunque voglia aiuti finanziari. Mail: danielapetrucci07@gmail.com

    RispondiElimina

Posta un commento

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!

Post popolari in questo blog

è stato un buon natale

perché io ho la fortuna di avere me

a mai più rivederci (sensazioni ed emozioni del) 2017