10 cose inutili da sapere, ma che fanno sorridere e quindi bene così

Ci sono mattine di inizio dicembre in cui non c’è proprio niente da fare.
Ok, Sky ci regalerà un intero canale di cinema natalizio
Ok, le città si fanno in quattro per organizzare mercatini ed iniziative, volte a farci spendere anche ciò che non abbiamo…
Ok, hanno importato pure il Black Friday e inventato il Cyber Monday
Ma ci sono giornate che, come dice mia nonna, vanno dormite.

Punto.

Perché nemmeno la frittella grondante zucchero e calorie, o la tazza di vin brulè, che simula l’alcolismo intrinseco delle feste, possono aiutare a uscire dalla sadness zone, che ci attanaglia, inesorabile, di quando in quando.

Io sono una particolarmente frenetica, che alla tristezza atavica assesta grossi calci nel deretano, a suon di chiasso e iper-attività, eppure anche io, alle volte, sono preda affranta dell'auto-commise
Mi è successo giusto ieri, mentre vagavo con la mente nei meandri delle paturnie, vaneggiando di chissà quali viaggi sul patibolo da compiere, di riflettere sulla forza che ha l'oblio, che quando colpisce c’è poco da fare.
Lo si subisce.
E come subisco io?
Imparando cose nuove.
Ok, è strano e poco azzeccato, che c’entra la tristezza cosmica con l’apprendimento?
NIENTE DI NIENTE
E proprio qui sta il bello.
In questo anfratto gioioso di tuttologia, la mia testa vaga un po’ più leggera, affinché il cor mi si spaura e si ritorna alla gioviale e consueta beatitudine che mi contraddistingue!
Quindi, se anche voi vi trovate nel vortice di “una di quelle giornate lì“, leggetevi queste 10 cose che non sapevate, che non vi è utile conoscere e che in nessun anfratto della vostra esistenza potranno mai servirvi… e godetene tutti!

1) Non è possibile leccarsi i gomiti

Attenzione a non appoggiarsi alle fette di pane con la nutella…

2) Una mucca può salire le scale, ma non può scenderle.

Ma mi chiedo perché dovrebbe avere a che fare con le scale una mucca…

3) Ogni re delle carte da gioco rappresenta un grande della storia:

– re di picche – David;
– re di fiori – Alessandro Magno;
– re di cuori – Carlo Magno;
– re di quadri – Giulio Cesare.
Delle regine non si hanno notizie, ma mi propongo per quella di cuori, se è come quella del Paese delle Meraviglie…

4) I maiali non possono fisicamente guardare il cielo.

Tranne Spider Pork, quando ha a che fare con Homer Simpson

5) Umani e delfini sono le uniche specie che fanno sesso per piacere.

Quelli delle caramelle, invece che dire che il delfino era curioso, dovevano dirgli goloso…

7) Se tu urlassi per 8 anni, 7 mesi e 6 giorni, produrresti abbastanza energia sonora per riscaldare una tazza di caffè.

Mia mamma ci sta andando vicinissima…

8) Alcuni leoni si accoppiano più di 50 volte al giorno.

Mi auguro, per il bene delle vagine delle leonesse, che cambi partner a ogni giro…

9) Se, contro natura, tenete gli occhi aperti mentre starnutite, potrebbero uscirvi dalle orbite.

Ci ha provato Ray Charles…

10) Anticamente, in Inghilterra, la gente poteva avere relazioni sessuali solo se autorizzata dal re.

Pertanto chi voleva un figlio, a seguito di regolare richiesta di autorizzazione, riceveva un targa da apporre alla porta di casa, sulla quale era scritto “Fornication Under Consent of the King”, poi sintetizzato nella sigla “F.U.C.K.”. Da cui, la moderna espressione americana…
… tutte le volte che dirò fuck, penserò al figlio di qualcuno… opssssss già lo faccio!

Commenti

  1. Tutte belle ma l'ultima... da sballo, Pata!!!!
    Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...quando la storia diventa quasi una storiella da bar PATRICIA...

      Elimina
  2. Per quelle giornate lì, ma anche per giornate semplicemente così, queste notizie vanno davvero benissimo, grazie :) Quella del Fuck la sapevo, mentre poveri maiali, non sanno cosa si perdono!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i maiali vivono brutte esperienze LISA... mai pensato fossero animali fortunati dopotutto, in special modo mentre addento una fetta di bresaola!

      Elimina
  3. Della parola FUCK stento a crederci...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è la verità FPERALE, nient'altro che la verità e dico lo giuro...

      Elimina
  4. Ahaha, sul commento alla tazzina di caffè sono morto^^
    CooomunGue, anche alcune scimmie fanno sesso per gusto^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche alcune scimmie hanno sale in zucca allora MOZZINO...

      Elimina
  5. Ciao Pata,meno male,anche oggi ho imparato qualche cosa.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ogni giorno FULVIO è un buon giorno per imparare qualcosa...

      Elimina
  6. Dai son cose che effettivamente fanno sorridere :D Quella della tazza di caffè riscaldata dalle urla (anche la mia di mamma sta messa bene) mi mancava :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. abbiamo mamme molto molto promettenti PIER, potrebbero competere con Mariah Carey, che era riuscita a romperlo con un vocalizzo un bicchiere

      Elimina
  7. Buono a sapersi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nozioni assolutamente utili MOONLIGHT in effetti

      Elimina
  8. Io sono "in quelle giornate lì" da qui a marzo...quindi ben venga la leggerezza!! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la leggerezza è un toccasana sempre GIOIA, praticarla ed impararla

      Elimina
  9. Ma dove le peschi?! Ahah.. le mucche con le scale mobili si però... ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...non so dove le ho pescate, forse le ho lette negli anni FRANCO, e mi sono rimaste impresse...

      Elimina
  10. Grazie per queste perle che (non) mi torneranno sicuramente utili. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per fortuna che la vita non è fatta solo di utilità MARCO, sai la noia!?

      Elimina
  11. Cioè davvero? stento quasi a crederci ma mi fido di te ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. giurin giurello PIETRO, sono tutte cose vere vere in modo assurdo

      Elimina
  12. Certe giornate devono passare comunque!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le belle giornate SARA, durano 24 ore, esattamente come quelle brutte... lo si sa

      Elimina
  13. Oltre a quella di umani e delfini sapevo anche che i maiali hanno un'orgasmo di più di 30 minuti... e pensa se pure loro lo facessero per piacere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un orgasmo di più di 30 minuti MECHANICALROSE?
      ma stai scherzando?
      una certa fortuna ce l'hanno, eh?

      Elimina
  14. No vabbé l'ultima è assurda, non ci posso credere xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nozione storica assolutissimamente vera KASSANDRA, credimi...

      Elimina
  15. j'adore la pata versione Educational Channel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono la versione in gonnella di Piero Angela K, altro che ciufoli

      Elimina
    2. Sapiente e sexy.... binomio invincibile,la pata

      Elimina
  16. wow! Quante cose ho imparato e alcune andrò anche ad approfondirle...ne voglio sapere di più! Avrei dovuto leggere il tuo post l'altra sera quando ho beccato in tv l'episodio di Grey's Anatomy (che avevo già visto comunque) in cui uno dei personaggi principali ...muore. A seguire nella serata depressiva ''La ricerca della felicità'' ... Non ero neanche il pre-ciclo ma piangevo come una dannata e mio marito che mi guardava stranito...chiedendosi e esternando ''ma che hai?'' e io che parto: avrei voluto fare il medico, avrei fatto bene a fare il medico ...dato che alla fine il percorso che ho svolto sembra solo tempo e soldi persi, non ho un lavoro ''vero'', viviamo con un solo stipendio, sono stufa di sentirmi proporre al massimo uno stage (e neanche che ormai i 29 anni li ho passati), pensavo al mio estratto conto contribuitivo e mi sono resa conto che ho ''lavorato'' solo per 4 spicci di contributi tutti gli altri lavori, essendo stagista ...nada, se facessi un figlio faccio la fine di will smith ...e mio marito mi fa ...''e basta! ancora una casa ce l'abbiamo!'' e io non contenta: si, ma io lo sai che il presente non lo vivo e sono sempre avanti col pensiero... Va beh, serata pessimista ai massimi storici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MISSARTEMISIA, tesoro, certe giornate vanno decisamente dormite... certo che, anche tu, metterci così del tuo per rovinarti le serate... ma anche no ragazza, suvvia!

      Elimina

Posta un commento

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!

Post popolari in questo blog

è stato un buon natale

perché io ho la fortuna di avere me

a mai più rivederci (sensazioni ed emozioni del) 2017