TAG la prima volta


...ogni qual volta torno qui,
prometto di scrivere e raccontare di più.

Poi mi areno,
nel mezzo delle bozze e nell'harem dei pensieri...

Eh va beh,
per fare meno la sofista,
mi si sviluppa il solito casino nella testa,
del quale a tratti mi piacerebbe anche parlare,
ma è una menata che mi e vi risparmio volentieri.

Avevo voglia di scrivere,
e allora ho letto i miei blog prediletti per commentare qua e là,
ed inizio con Mozzino, io inizio sempre con Moz,
il quale propone un post di tag, che mi viene voglia di riproporre...

Prime volte.
E non si parla di imbarazzante eccesso di velocità o di imbranataggine nei movimenti,
e nemmeno di amore presunto che dura tutta la vita o poco meno,
qui si parla di fatti della vita...

Fatti miei riversati su di voi insomma,
che se volete commentare io leggerò,
che se volete riproporre va bene...

IL MIO PRIMO LIBRO
Non facile.
La SuperMamma ha reso me e Jn,
grosse lettrici, voraci e curiose, capaci di scorpacciate e di silenziose solitudini
piene di amici, luoghi, spazi e storie...
Quindi, non so di preciso quale sia stata la mia prima lettura,
ma so di per certo che una delle prime fu "Piccole Donne",
un romanzo bellissimo, che ancora oggi amo molto.

LA MIA PRIMA GITA SCOLASTICA
Paradosso dei paradossi,
non ricordo la prima vissuta alle elementari,
ma l'ultima trascorsa con i compagni dell'asilo:
andammo in una specie di fattoria,
erba appena tagliata, cavalli da accarezzare, e panini alla marmellata consumati su plaid pruriginosi.
Foto vecchie, di pomelle rosse e mai postate sui social!

IL MIO PRIMO CD
Ammetto che anche qui la memoria probabilmente non è delle più precise...
però credo davvero di poter dire che "Baby One More Time" di Britney Spears e l'unico della strampalata band dei Cartoon, furono, se non il primo, poco ci manca!
Tuttavia, il cd che più mi rende orgogliosa, fu l'acquisto del singolo "50Special", quando ancora nessuno conosceva i Lunapop!

LA PRIMA VOLTA AL CINEMA
Due sono i film che ricordo con più precisione...
"La Bella e la Bestia" e "Eddy e la banda del sole luminoso".
Il primo capolavoro Disney, non lo discuterei nemmeno,
chi non lo conosce?
Il secondo parlava di un gallo canterino,
ma più di questo non ricordo francamente...
Però i pomeriggi di inverno,
tra pop corn e cinema in centro,
con Paparotto Gigiotto e SuperMamma,
rimangono tra i miei ricordi più dolci.

LA PRIMA VOLTA AL CINEMA CON GLI AMICI
Tutto il mio buon gusto in fatto di cinema già si stava esplicando,
quando ero solo una giovane pulzella...
E trascinai la mia compagnia di teenager a vedere "American Beauty".
Che mi piacque immensamente,
per la cronaca.
...tuttavia, mi tocca di ricordare quale fu il primo film che NON vidi con gli amici...
"Titanic", che Paparotto Gigiotto non mi permise di vedere,
perché era inaccettabile io andassi in città con gli amici il sabato pomeriggio,
mentre frequentavo le scuole medie...

LA PRIMA VOLTA IN AEREO
Fu sicuramente con la mia famiglia.
Ma forse non completa...
non che me lo ricordi con precisione,
ma so che io e Jn andammo con la SuperMamma e le sue amiche in Spagna,
per una settimana di mare...
Avevo 7 anni, forse meno...

LA MIA PRIMA VHS
E' stranissimo come se di alcuni ricordi non ci si sbarazzi mai...
Ed io ricordo perfettamente quando Paparotto Gigiotto acquistò il videoregistratore,
con annessa la videocassetta del cartone Disney di "Pinocchio"...
il videoregistratore diventò il mio elettrodomestico del cuore,
ancora oggi lo è sottoforma di decoder MySky
ma Pinocchio non mi è mai piaciuto fino in fondo ammetto...

IL MIO PRIMO DVD
No, questo proprio non me lo ricordo nemmeno un po'...
però... so che la prima serie tivù in dvd che acquistai
e che ancora oggi posseggo con gelosissimo riserbo,
è "Sex & the City"

LA MIA PRIMA VOLTA ALL'ESTERO
In Svizzera, a Saint Moritz, ne sono quasi certa...
anche se la volta che ricordo meglio, sebbene fossi ancora alle elementari,
fu un Capodanno a Parigi... in treno!
Al ritorno,
le rotaie erano ghiacciate, e passammo gran parte della notte sul treno fermo...
Riuscimmo a ripartire ed un gentilissimo ragazzo di diciott'anni o giù di lì,
ci offrì un goccio di aranciata...
ricordo meglio quello della cattedrale di Notre Dame... ed io adoro Notre Dame!

LA MIA PRIMA VOLTA IN UN PARCO DIVERTIMENTI
Ho numerose fotografie estive a fantasilandia,
un parco divertimenti in romagna,
però ricordo decisamente meglio la prima volta a Gardaland...
salii sulle montagne russe con la SuperMamma,
che si scorticò un braccio pur di reggermi... come se si potesse cadere!
...però mi ha traumatizzata sapete?
Ancora oggi temo di poter cadere dalle montagne russe!

LA MIA PRIMA BIRRA
Mmmmmmh...
Quella intera, bevuta da sola, non risale a molto tempo fa...
Oggi mi piace molto, anche se solo mista,
però il primo alcolico della mia vita fu il Bacardi Breezer,
in un villaggio turistico, una sera post spettacolo degli animatori,
bevuto col Paparotto Gigiotto...

IL MIO PRIMO CONCERTO
Subito dopo i Mondiali del 1996, in Castello a Brescia,
andai con la SuperMamma e le sue amiche, oltre che a Jn.
Andammo a vedere Roberto Vecchioni, ma non conoscevo nemmeno mezza canzone...

IL MIO PRIMO SUSHI
Con il Patatino, il mio ex fidanzato...
in un posto semplicemente splendido che ora non esiste più...
Oggi mi sfondo negli All You Can Eat,
che amo perché per me il sushi è accumulo di pezzi deliziosi...
però il primo vero approccio fu con del selezionatissimo e carissimo sushi
da ristorante stellato o giù di lì...

LA MIA PRIMA VOLTA SU WEB
Ho iniziato come blogger su Style.it sempre come Patalice.
E sono sempre stata quella Patalice là: un cinico caos su tacchi a spillo.
Non avendo avuto il pc a casa per anni,
ho praticamente sempre gestito tutto dalla mia postazione in palestra,
e devo dire che giorno dopo giorno, post dopo post, è stato un crescendo di passione appassionante!

LA MIA PRIMA VACANZA DA SOLA
Ovviamente non ero sola, ma con un sacco di gente.
A Cogne, durante le vacanze di Natale.
Il Don aveva organizzato una settimana bianca,
ed io ho ottenuto il permesso dai miei genitori di andarci.
...evento più unico che raro se devo dirla proprio tutta, visto quanto erano severi i miei!
Comunque, ero in prima o seconda superiore, non ricordo con esattezza...
so che è stata indubbiamente una delle settimane migliori della mia adolescenza...
con tanto di bacio (schifido) dato all'amore della mia vita in carica,
ed innamoramento (non corrisposto) per l'animatore che mi coccolava

LA MIA PRIMA VOLTA DA MC DONALD
Con Paparotto Gigiotto e Jn, un sabato pomeriggio,
nell'unico Mac presente sul territorio bresciano...
Happy Meal come se non ci fosse un domani,
ci andavo letteralmente matta!
...ed ora lo schifo, se non per le bibite...

IL MIO PRIMO GIORNO DI ASILO
IL MIO PRIMO GIORNO DI SCUOLA
Francamente non me lo ricordo per niente il primo giorno d'asilo,
ma ricordo che mi piaceva un sacco andarci!
E non mi ricordo neanche quello delle elementari, ma la prima ricreazione si invece,
perché la SuperMamma mi aveva dato una merendina che non mi piaceva, una colombina ricoperta di zucchero a velo, che non mi piaceva granché e io dissi alla maestra che ne avrei mangiata solo metà... probabilmente avrei preferito una Girella o una YoYo o una Kinder Cereali!
E poi ho altri ricordi delle elementari, ma veramente pochi dell'asilo...
mi sa che inizio ad essere troppo vecchia!


Chiunque volesse partecipare...
Prego, fatevi sotto!

Commenti

  1. Che dolce il ricordo della prima gita :)
    Abbiamo in comune il primo cd, anche io avevo quello dei Lunapop ed ero intrippatissima. E quello degli Aqua, che insieme ai Cartoon sono un meraviglioso (e a tratti piacevolmente imbarazzante) emblema anni '90. "Eddy e la banda del sole luminoso" lo ricordo benissimo, cartone di Don Bluth, lo stesso di Fievel!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...mi sa che siamo della stessa epoca MECHANICALROSE...
      mi piace ricordarla, non so, sarà la vecchiaia ma sto diventando melanconica su ste cose...

      Elimina
  2. Sono belle le prime volte e sono anche impossibili da dimenticare.
    Ciao Patalice, buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. verissimo DAMABIANCA, belle e difficili da dimenticare...

      Elimina
  3. Io che proprio non saprei che fare senza il mio adorato MySky ;)
    Comunque in comune abbiamo soprattutto Gardaland, di cui ho bellissimi ricordi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mysky ha un gran bel potenziale, senza se e senza ma PIETRO...

      Elimina
  4. Che spasso leggerti Patalice..Mi piace un sacco il tuo nomignolo. .Ho una tata di 3 anni che si chiama Alice ed è la mia patatina!!!!
    Buona giornata
    Francesca

    RispondiElimina
  5. La prima volta ...che ti ho incontrata sul web, molti anni fa, ma chi se li ricorda più, ma non ti ho più mollata! Che bello rileggerti!

    RispondiElimina
  6. Salvo il tag e lo scrivo quando torna l'elettricità Pata mia! Un bacione!

    RispondiElimina
  7. A parte il mio primo libro di cui non ricordo il titolo ma la trama, ed era una storia d'amore ambientata in un salto temporale tra gli anni '90 e il Medioevo, delle altre non ho memoria... complimenti a te XD

    RispondiElimina
  8. Ciao 👋 ci accomuna Piccole Donne 😊 e il parco divertimenti Gardaland!😊 Buona giornata Patalice!

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  10. Il primo libro letto che non fosse imposto dalla scuola è stato Intervista con il vampiro.
    Poi per quanto riguarda gli altri ho vaghi ricordi mentre per il sushi posso dirti che la prima volta che l'ho mangiato un cinque\sei anni fa non mi piacque per nulla. Quest'anno mi sono tuffata di nuovo nel mondo del mangia finchè non scoppi e me ne sono innamorata.
    Il mio primo cd è stato Squerez dei Lunapop e ancora oggi compro originali tutti quelli di Cesare Cremonini. Il primo concerto, inutile dirlo, Bagus di Cesare.
    Un abbracio!

    RispondiElimina

Posta un commento

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!

Post popolari in questo blog

è stato un buon natale

perché io ho la fortuna di avere me

a mai più rivederci (sensazioni ed emozioni del) 2017